frutta e verdura cinque sette porzioni   

Frutta e verdura come consumarne cinque sette porzioni al giorno.

Mangiare tanta frutta e verdura fa bene, lo sappiamo ormai tutti, ma qual è la quantità ideale? Le cinque sette porzioni al giorno raccomandate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, o magari qualcosa di più per aumentare l’effetto protettivo?

Frutta e verdura in estate le persone  ne consumano tantissima grazie al clima ideale e molti  parlano anche dei vantaggi e benefici di questi vegetali. In questa stagione sono dei prodotti di largo consumo perchè con la bella stagione ed il caldo si è portati ad assumere cibo rinfrescante poco calorico e quindi a volte si possono raggiungere queste porzioni, ma pochi sanno  realmente in quanto consista una porzione  di frutta e verdura.

Per un Nutrizionista parlare di  quante  porzioni servano in una giornata è dato per scontato, sulla quantità a volte. Di che pesò sia una porzione non sono tutti concordi, questo dipende dalla scuola di pensiero o formativa, oppure alcuni non lo sanno, figurarsi i comuni mortali.

Bene gli esperti parlano di cinque- sette porzioni di frutta e verdura, sorge spontanea una domanda.

Quanti grammi devono esserci in una porzione di frutta e verdura?

Frutta e verdura come consumarne cinque sette porzioni al giorno.

Per la maggioranza dei comuni mortali una porzione di verdura cruda  corrisponde ad una ciotola o terrina di insalata mista o se un frutto  l’equivalente di una mela  media, queste sono le credenze popolari.

Ora  resterai sorpreso scoprendo quanto in realtà sei distante dall’assumere queste porzione frutta e di verdura. Per  O.M.S il ministero della sanità mondiale una porzione corrisponde ad una busta d’insalata del peso di 100 g, figurarsi mangiarne quattro o cinque. Una porzione di frutta corrisponde a due, tre mele di piccola e media dimensione frutti piccoli   100-150 g.

Con lo stress e il ritmo intensivo della vita moderna è abbastanza difficile mangiarne una o due figuriamoci da cinque a sette.

Come fare?

  • Inizia la tua giornata con colazione a base di frutta.
  • Mangi fuori casa in un ristorante in un fast-food? Inizia con una insalata.
  • Portati a presso sempre frutta di stagione, serve come spezza fame  sia a metà mattina che  a metà pomeriggio, eviterai  così di arrivare affamata  hai due pasti  “principali” pranzo e cena.

La cosa diventa interessante  se approfondita e studiata come aiuto e prevenzione soprattutto per certe malattie causate da un peso eccessivo. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, un consumo adeguato di frutta e verdura cambierebbe la mappa mondiale delle malattie cardiovascolari.

Si stima che con 600 grammi di frutta e verdura al giorno si eviterebbero oltre 135 mila decessi, l’equivalente di un terzo delle morti causate dalle malattie coronariche. Che dire un dato molto interessante ti pare?

Frutta e verdura come consumarne cinque sette porzioni al giorno.

Non parliamo poi del controllo del peso. Pensa quante persone se integrassero regolarmente questa sana abitudine nella loro alimentazione riuscirebbero a controllarlo più facilmente adeguatamente il proprio peso.

Un altro fattore molto importante è assumere  vegetali di diversi colorazioni, questo diventa indispensabile per avere tutti gli elementi nutritivi per le cellule le artefici del nostro benessere.

Frutta e verdura ad ogni stagione la sua colorazione e la loro composizione. Per esempio in estate la natura ci regala frutta e verdura ricchi di acqua per rinfrescarci, depurarci e idratarci. Tutti i frutti estivi sono ricchissimi di antiossidanti. Questa è la stagione in cui la frutta e verdura (Insalatone Miste) può sostituire i pasti, infatti il corpo richiede cibi più freschi e ricchi di acqua e  sali minerali, che si disperdono con il sudore.

Si devono preferire i frutti maturi, meglio se biologici, per consumare anche la buccia. I colori predominanti: rosso, arancione e giallo.

Attenzione allo ZUCCHERO della frutta .

La frutta contiene molti altri importanti elementi nutritivi e il loro beneficio supera il quantitativo di zucchero che si otterrà dal consumare un frutto. Ma fai attenzione a quanta ne mangi: cerca di suddividere le porzioni in modo che il tuo fabbisogno giornaliero sia coperto  con 2-3 porzioni di frutta e 4-5 di verdure.

P.S.

Le informazioni contenute in questo blog sono di carattere generale e non intendono sostituire la consulenza fornita dal proprio medico o altro professionista sanitario. Nessuna affermazione è da intendersi come promotrice di un qualsiasi prodotto in particolare e tanto meno vuole essere una raccomandazione  su come trattare qualsiasi particolare malattia o condizione relativa alla salute. Contattare il medico o il professionista sanitario per eventuali problemi di salute.

Enrico.