ipertensione acqua stile di vita nei tempi moderni.

ipertensione acqua stile di vita nei tempi moderni.

ipertensione acqua stile di vita nei tempi moderni.

ipertensione acqua stile di vita nei tempi moderni.

Ciao e benvenuto oggi parlerò di ipertensione acqua legata ad un sano stile di vita.

 Parlando  con amici e conoscenti e parecchie persone, mi capita spesso di imbattermi in argomenti legati al benessere e  il tema del dibattito indovina quale è?
Devo stare attento  a quello che mangio perchè ho la pressione alta, oppure dicono: il mio medico mi ha detto di prestare attenzione a quello che mangio per via della pressione,  usa poco sale perchè trattiene i liquidi, ma è veramente così?
A volte mi riaffiorano alla mente dei ricordi  di quando ero ragazzo imbattendomi in certe conversazioni. 

ipertensione acqua stile di vita nei tempi moderni.

Questo racconto della mia infanzia   forse può essere capitato anche a te se hai una certa età e magari sei nato in campagna o fuori città  piuttosto che  in montagna.

Nel paesino dove vivevo a quel tempo un gruppo di case  alle appendici delle Alpi nel Bellunese c’era in abbondanza: acqua buona, aria ottima e cibo genuino (biologico) per la maggior parte, coltivato nei nostri campi dai nostri genitori senza additivi chimici.
Nonostante il cibo genuino   io   dovevo prestare attenzione a quello che mangiavo perchè avevo spesso e volentieri la pressione arteriosa alta con ogni tanto perdite si sangue dal naso, in quel tempo si diceva che perdere un pò di sangue dal naso era salutare. Questo stava  a significare  che uno ne aveva in abbondanza e era in salute.

 Si sa che questa perdita di sangue dal naso era una causa di un squilibrio del corpo Epistassi. Nel caso specifico  il mio  tutto questo dai 15 ai 20 anni  in eta di pieno sviluppo corporeo, era  causato da una  pressione arteriosa eccessiva.  Massima  “140- 150”,  disidratazione e una alimentazione se pur “genuina” scorretta. Ora da tempo ho una pressione arteriosa regolare, “(65-70-   120 -125)” cambio stile di vita.
Grazie ad una buona nutrizione,  l’uso  corretto di acqua  e un pò di attività fisica.

Ipertensione acqua stile di vita nei tempi moderni.

Questa anomalia  della pressione alta è comune in molte persone e sempre più giovani ne sono esposti .
Ritornando alla alimentazione , mia madre era una buona cuoca  cibo ottimo ,ma di nutrizione a quel tempo  non ne sapeva nulla, non solo lei,ma per la maggioranza della gente  a quel tempo era tabù,  non ne sapevano,ecco il perchè di certi  miei valori sballati nonostante il  buon cibo. .

Ma quale è una delle cause più frequenti di ipertensione?

Sicuramente l’alimentazione  e  poca attività fisica.

Un altro fattore  molto importante e spesso sottovalutato anche da parecchi addetti al benessere fisico è l’idratazione del corpo.
Ultimamente se noti, sempre più persone bevono acqua ed è diventata una moda quella di viaggiare con la bottiglietta dell’acqua,anche se molta gente la  sorseggia solo.

Di conseguenza   la poca idratazione  accompagnata da cattiva alimentazione ,poca attività fisica ,cibi scadenti ricchi di grassi, l”ipertensione  ci va  ha nozze e spesso e sovente  tutto questo si accompagna ad un  colesterolo alto,con rischio  infarto ed ictus.

Quindi la  poca idratazione non ha effetti visibili subito ma i danni  si percepiscono  nel tempo,mandando  gli organi addetti al filtraggio cioè i Reni sotto stress e costretti  poi dai diuretici a fare un super lavoro di drenaggio possono andare in tilt. Spesso e volentieri  il corpo ci manda dei segnali di avviso ma non vengono percepiti,fino a che non sono molto evidenti fino a che il sangue si inspessisce  così  tanto da mettere  tutto l’apparato circolatorio in crisi,compreso il cuore  che deve svolgere un super lavoro.

Ipertensione acqua stile di vita nei tempi moderni.

Nel libro intitolato  “IL tuo corpo implora acqua” del dott. Fereydoon  Batmanghelidj  viene spiegato molto bene  il ruolo dell’acqua e ipertensione.
Testuali parole sono riportate nel testo: 
L‘alta pressione sanguigna è il risultato di un processo di adattamento del corpo ad una grave mancanza di acqua”.
 

In questo caso  i vasi sanguigni sono poi costretti a far fronte alla richiesta dei vari organi alla fluttuazione del sangue ed a ristringersi  per non lasciar spazio (NEI CASI GRAVI) alle formazioni di bolle d’aria  che si possono formare all’interno delle vene dando origine hai famosi Emboli che circolando all’interno del sistema sanguigno dando origine agli ictus , tutto questo  e non solo viene spiegato  molto bene  nel libro del dott.  FEREYDOON. 

Quindi se vuoi migliorare il tuo benessere tieniti idratato e la tua pressione e il tuo apparato circolatorio avranno grossi benefici,modifica il tuo stile di vita inizia  subito la giornata con una colazione  equilibrata, idrata il tuo corpo, nutrilo e fai della attività fisica.

PS. Alcune info sono tratte dal libro “il tuo corpo implora acqua”
fonte preziosa di informazioni utili per il benessere fisico.

Questo post vuole solo informare i medesimi, non sono da considerarsi consigli medici o terapie, per le quali, per legge, è necessario un medico laureato, abilitato e iscritto all’albo. non si fanno quindi diagnosi o terapie;del resto anche per un medico sarebbe impossibile farle via web. Le “terapie” si possono

ricevere solo dai medici. Qui si parla solo ed esclusivamente di sana nutrizione.

 
 Se ti è piaciuto il post  lasciami  un tuo commento.

Un caro saluto a tutti da ,Enrico.

 

 

Etichette: acquaipertensionesangue

 

 

Obesità  Diabete Mellito come mai.

Obesità Diabete Mellito come mai.

Obesità Diabete Mellito come mai.

Obesità Diabete Mellito come mai.

Obesità Diabete Mellito come mai.

 

Benvenuto nel mio blog.

Sono parecchi anni che questo argomento  divampa e come rappresenta bene questa immagine. Una strada  unica una via,  la strada maestra della vita  e un bivio destra o sinistra 

Forse all’inizio la differenza in termini di benessere è poca , ma con l’andare del tempo i risultati diventeranno evidenti, così come  il frutto maturato.

Come mai questo fenomeno è cresciuto a dismisura in questi ultimi 40 anni?

Non ti sei mai chiesto perchè è aumentata la gente in sovrappeso e l’obesità?

Media istituzioni specialisti del settore gridano a voce alta ma pochi mettono in risalto la vera causa.

Il progresso e il benessere economico accompagnato da uno stile di vita sbagliato ne sono le conseguenze.

La popolazione è in continuo aumento ci siamo più che raddoppiati ed il cibo moderno è la causa di questo effetto il sovrappeso.

Per sfamare la popolazione a poco prezzo (apparentemente) si aggiungono dei prodotti in grande scala che costino poco.

Ne cito solo due zuccheri e grassi spalmati negli alimenti sotto varie forme e diciture.

Ma che cosa è l’obesità?

L’obesità è una malattia cronica determinata da un eccesso di massa grassa. Il parametro più semplice, e quindi più utilizzato, per definire il grado di obesità è l’Indice di Massa Corporea (IMC) o Body Mass Index (BMI) che si ricava dal rapporto tra il peso espresso in chilogrammi e l’altezza in metri al quadrato esentano uno dei principali problemi di salute pubblica.

L’OMS ha coniato nel 2001 il termine “obesità globale” per sottolineare la grave minaccia causata dall’eccessivo aumento del peso corporeo degli esseri umani nel mondo. Attualmente si stima che in Italia il problema interessi circa il 40 % della popolazione.

A differenza di un tempo oggi il nostro stile di vita è caratterizzato da grande disponibilità di cibo e da una sempre più diffusa sedentarietà che portano a vivere in una situazione di apparente benessere, spesso non corrispondente ad uno stato di salute. L’obiettivo è quindi quello di raggiungere un peso accettabile, riducendo di conseguenza il rischio di sviluppare le patologie correlate all’obesità (diabete, ipertensione, ictus, infarto, ecc.). Per raggiungere questi obiettivi è necessario attuare un cambiamento del proprio stile di vita riducendo l’introito calorico, aumentando il consumo energetico quotidiano e imparando ad accettare noi stessi e il nostro corpo.

Obesità Diabete Mellito come mai.

Il peso corporeo rappresenta l’espressione tangibile del “bilancio energetico” tra entrate e uscite caloriche  L’energia è introdotta con gli alimenti ed è utilizzata dal corpo sia durante il riposo (per mantenere in funzione i suoi organi, quali cervello, polmoni, cuore, ecc.), sia durante l’attività fisica (per far funzionare i muscoli).

Le tabelle sono dei parametri che attestano lo  stato di benessere  fisico   indicate attraverso degli esami specifici.

Per esempio oggigiorno basta possedere una bilancia di ultima generazione che ti attesta la percentuale della tua massa corporea nei vari punti del corpo selezionando il corpo in varie sezioni.

Guardando il risultato finale e confrontandolo con la tabella potrai avere già una chiara visione del tuo benessere fisico.

L’obesità (BMI>30, dove BM I = Indice di Massa Corporea) è una delle cause principali di diabete mellito, in quanto favorisce una situazione di Insulino-resistenza. 

Obesità Diabete Mellito come mai.


Un aumento del indice di massa corporea manda la macchina umana perfetta fuori norma, per ex è come se tu andassi con la tua automobile al massimo dei giri del motore magari con una marcia bassa, senza mai fare  poi  un controllo, le conseguenze sarebbero  evidenti in poco tempo.

La stessa cosa avviene per il corpo  umano una cattiva alimentazione ricca di zuccheri e grassi  causa un abbassamento dei livelli di HDL-Colesterolo (Colesterolo buono), ed aumenta i livelli di LDL-Colesterolo (Colesterolo cattivo), così come aumenta la pressione arteriosa ed il rischio di cardiopatia Ischemica, Cancro del colon e della mammella.

Non puoi restare al massimo dei giri con poco movimento  pensando che noi siamo perfetti il corpo prima o poi ti presenta il conto e tu non puoi sfuggire se non inverti la rotta e rientri nei parametri.

Obesità Diabete Mellito come mai.

Il BMI ideale è di 20-23 per la maggior parte delle persone (non vale per lo sportivo). Per una persona alta 175 cm, il BMI ideale corrisponde ad un Peso Corporeo di 62-71 kg  a seconda della sua struttura ossea.

Obesità Diabete Mellito come mai.

Obesità Diabete Mellito come mai.

Una nutrizione  ad elevato contenuto in fibre ed a bassa densità calorica, cioè ricca di frutta e verdura riduce il rischio di obesità. 

1. CHE COS’E’ L’OBESITÀ?

L’obesità è una malattia cronica determinata da un eccesso di massa grassa. Il parametro più semplice, e quindi più utilizzato, per definire il grado di obesità è l’Indice di Massa Corporea (IMC) o Body Mass Index (BMI) che si ricava dal rapporto tra il peso espresso in chilogrammi e l’altezza in metri al quadrato

Per contro,i cibi costituiti da “Calorie vuote”(bibite zuccherate, snack, grassi) favoriscono l’obesità, come pure un eccesso di proteine animali nella dieta. 

Elevati livelli di attività fisica, basse assunzioni di grassi saturi, ed elevati introiti di fibra riducono il rischio di diabete mellito, indipendentemente dalla presenza di obesità.

Abbondanza di frutta, verdura e cereali integrali al posto di cereali raffinati possono proteggere da questo aumento del rischio.

La pratica e la costanza fanno la differenza, solo questo mettere in pratica per un lungo periodo,fino a che diventa una abitudine. Una sana abitudine.

La forma fisica di una persona viene caratterizzata da un fattore energetico compensativo. Le calorie assunte devono bilanciare il fabbisogno  del corpo.

C’e un detto popolare che dice queste parole: Prima noi creiamo le abitudini e poi loro creano noi.

E tu che abitudini stai creando?

A buon intenditore poche parole.

Ecco una delle maggiori cause per chi ha questo tipo di diabete Mellito, certo poi c’è un a percentuale che deriva da altri fattori.

Mi piace sempre citare le parole di Don Sergio Chiesa ; semplicemte lui dice che il cibo è l’interruttore che può accendere o spegnere questi andicap