Cos’è il Sistema Immunitario? Come rafforzarlo?

Cos’è il Sistema Immunitario? Come rafforzarlo?

Cos’è il Sistema Immunitario? Come rafforzarlo?

Ci sono 2 tipi di risposte immunitarie:

Per primo quella dell’immunità innata o sistema immunitario ereditato e fa parte del nostro DNA. Quindi interna , veloce che reagisce rapidamente per eliminare tutti gli intrusi indesiderati, virus e batteri.

Questo sistema immunitario, è un insieme di organi e di cellule altamente specializzate con il compito di difendere l’organismo da agenti esterni, i quali possono causare infezioni.

 Se efficiente e integro, lo possiamo paragonare alla muraglia Cinese, una barriera invalicabile dove il nemico non poteva passare e se oltrepassa quella difesa, veniva attaccato immediatamente  dalle guardie che lo neutralizzavano o uccidevano.

Cos’è il Sistema Immunitario? Come rafforzarlo?

La seconda è una Immunità adattativa dove ci Impiega più tempo per
svilupparsi. Essendo più mirata e specifica, diventa anche più efficace
contro l’aggressione di un agente (invasore).

La domanda principale  che possiamo farci è sempre questa:

Come rafforzare il nostro sistema Immunitario?

Ci sono 2 fattori determinanti:

1 – Buona Nutrizione“ Noi siamo quello che mangiamo” sosteneva, a ragione, già nel 1800 il tedesco Feuerbach. Prestando quindi attenzione al nostro stile di vita che deve prevedere, prima di tutto, il rispetto di una sana alimentazione.

L’assunzione di alimenti nutritivi per aumentare le difese immunitarie è essenziale per il nostro benessere fisico, tanto che la carenza di alcuni nutrienti può compromettere la risposta immunitaria e renderci più vulnerabili. Questo dimostra che esiste un legame molto stretto tra alimentazione e sistema immunitario.

Cos’è il Sistema Immunitario? Come rafforzarlo?

Alimenti vegetali generalmente sono ricchi di vitamine, fibre e minerali, come frutta verdura, cereali integrali e legumi.  

Per esempio i legumi come cambiano le valutazioni di questi cibi un tempo bistrattati, ora sono i supereroi dell’alimentazione.
Veri e propri super  alimenti, i legumi sono un alimento base sin dalle origini della civiltà umana. Sottolineo sono una ricca fonte  di proteine, carboidrati e fibre e ci permettono di fare il pieno di vitamine e sali minerali.

Ceci, fagioli, lenticchie hanno benefici sulle difese immunitarie perché favoriscono la produzione di anticorpi grazie alla lisina, un amminoacido essenziale fondamentale per la salute del nostro organismo. Logicamente accompagnati da cereali integrali, verdure e frutta. Questo è una alimentazione  ecosostenibile , quello che professano tanto i media per la salvaguardia del pianeta.

2 -Lo Stile di Vita Sano = E’ la somma di Attività fisica + nutrizione.

L’esercizio fisico e l’attività sportiva sono fondamentali per favorire il pieno sviluppo dell’organismo e per promuovere e mantenere uno stato di salute ottimale sia a breve che a lungo termine.

Rafforzare le difese immunitarie del nostro organismo è un’azione che dobbiamo compiere con costanza, tutti i giorni.

Il risultato = Benessere del Sistema Immunitario.

Un caro saluto da Enrico

Le informazioni contenute in questo blog sono di carattere generale e non intendono sostituire la consulenza fornita dal proprio medico o altro professionista sanitario.

Siamo  il risultato di quello che mangiamo.

Siamo il risultato di quello che mangiamo.

Siamo il risultato di quello che mangiamo.

Quello che mangiamo è il risultato di quello che pensiamo e quello che pensiamo è legato per il 90% all’area geografica di nascita quindi questo è quello che la nostra cultura ci ha trasmesso e continua a trasmetterci modellandoci a suo piacimento. Quando dico a “suo” intendo dire che per la maggioranza delle persone non lo è più localmente, ma ormai globalmente, in tutta la terra.

L’evoluzione ipersonica alimentare si è velocizzata non solo nella trasformazione e lavorazione industriale degli alimenti ma anche in una coltivazione sempre più ottimizzata e migliore.

Ora grazie ai mezzi di comunicazione, abbiamo un sacco di informazioni su quello che è consigliato mangiare, abbiamo una infinità di libri e video il paradosso è che la TV, i Media, Internet, cartelloni pubblicitari e quant’altro ci bombardano di belle immagini con dei bei video e tavole imbandite di cibo, famiglie felici e spensierate.

Ma con poca informazione e formazione. Educare fin dai primi giorni di scuola con un programma scolastico sull’alimentazione, le combinazioni alimentari e i vantaggi di una sana e buona alimentazione sarebbe un grande investimento in salute per il futuro della persona e grande risparmio nella spesa pubblica della Sanità. 

Siamo il risultato di quello che mangiamo.

Invece queste campagne pubblicitarie per la maggior parte sono costruite esclusivamente per promuovere un prodotto e non il benessere. E’ così da molti anni.

La realtà è che nella vita quotidiana frenetica le persone hanno poco tempo per mangiare quindi, pause brevi,  ristoranti, fast-food, uno spizzico e via. Tutto questo è diventata la normalità, è anomalo se tu non segui la moda. Questo  è lo stile di vita con cui dobbiamo confrontarci tutti i giorni.

E ancora stress, i turni di lavoro sballati, saltare i pasti per poi ingozzarci senza neppure masticare quello che ingeriamo tutto di corsa di fretta anche questo contribuisce a farci diventare quello che non vogliamo.

 

Tutto questo fatto quasi inconsciamente è il risultato di come diveniamo. E’ la somma di ciò che facciamo transitare attraverso il nostro intestino. Oppure c’è l’opposto, grandi pranzi o cene quando si ha un pò  di tempo.

Il risultato?

La grande disponibilità di cibo (e l’avvento delle macchine) ci ha resi grassi, sedentari e malati.

Ora per la maggioranza dell’umanità mondiale son ben lontane le che affliggevano le popolazioni rurali del passato lasciando il posto a nuove malattie.

Sono le cosiddette “malattie del benessere” (Infarto, ictus, diabete tipo 2, osteoporosi, carie, demenza ecc…) queste sono in parte legate all’aumentata aspettativa di vita, ma soprattutto generate dal nostro stesso modo di vivere, tanto che dopo qualche anno guardandoci allo specchio quasi quasi non ci riconosciamo più dal

SEMPLICE FATTO CHE SIAMO INGRASSTI.

Questo articolo ripeto vuole mettere in risalto come a volte bastino delle piccole accortezze sull’alimentazione per trattare bene il nostro corpo “l’unico luogo dove possiamo vivere” frase famosa ma trascurata dai più vista la mole di gente fuori forma.

La filosofia, la cultura e il pensiero dell’area geografica in cui viviamo ci modella in quello che pensiamo e quello che pensiamo ci modella in quello che mangiamo. Il risultato: è  quello che diveniamo.

Un caro saluto da Enrico.

Le informazioni contenute in questo blog sono di carattere generale e non intendono sostituire la consulenza fornita dal proprio medico o altro professionista sanitario

La cellula la base della vita animale

La cellula la base della vita animale

La cellula la base della vita animale

La cellula la base della vita animale, si l’essere umano fa parte di questa categoria. La cellula un elemento vitale invisibile all’occhio umano ed è la componente della vita. Qualsiasi organo qualsiasi tessuto ,qualsiasi parte del nostro corpo è formato di cellule, miliardi di cellule.

E tu come pensi di nutrirle? Pensa che gli attori e i motori della vita sono proprio loro. Il cervello, gli organi, le ossa, i muscoli i differenti tessuti, pelle, capelli, e i liquidi corporei sono composti da miliardi di cellule. La cellula è il collante di base per il corpo umano, ogn’una contiene il nostro DNA  il nostro codice genetico è incredibile. Tutto il nostro corpo nei minimi particolari  in miniatura, di fatto la vita si duplica dall’unione di un spermatozoide fecondato da un ovulo femminile.

La cellula la base della vita animale

 

La cellula hanno diverse funzioni e tutte lavorano in sincronia come in una catena di montaggio, una fabbrica che sforna la vita giorno dopo giorno. Incredibile come il questa fabbrica qualsiasi sia il modello e la funzione esse  comunichino tra loro in modo meraviglioso, e tu pensi ancora che puoi alimentarti ingerendo quello che vuoi? Se la pensi cosi la pensi male, e come se alla catena di montaggio di questa fabbrica  al posto dei giusti lubrificanti, gli metteresti dei corrosivi che determinino gli ingranaggi, si interromperebbe una parte della catena di produzione che metterebbe a rischio tutta la produzione, cioè la vita.

Il prossimo articolo parleremo ancora di cellule e la loro funzione.

Un caro saluto da Enrico

Le informazioni contenute in questo blog sono di carattere generale e non intendono sostituire la consulenza fornita dal proprio medico o altro professionista sanitario.

Aloe  Vera e Benefici

Aloe Vera e Benefici

Aloe Vera e Benefici

Aloe Vera e Benefici

Aloe Vera e Benefici una pianta grassa è nota e conosciuta da millenni per le sue proprietà  terapeutiche. Originaria del continente Africano, delle sue magnifiche proprietà se ne parla fino alla notte dei tempi. Le prime incisioni sono descritte su pietra  nelle tavolette Sumeriche, poi nei testi sacri, ne parla il  Re Salomone, continuando con  Alessandro Magno,  i Romani, e gli Egizi.

L’Aloe Vera ora si trova in moltissime  abitazioni, dalla pianta a i suoi derivati grazie alla tecnologia. Questa pianta cresce in tutto il mondo dal bacino del Mediterraneo, ai  paesi orientali come l’India, le isole dell’Oceano indiano, negli Stati Uniti e il Messico fino ad arrivare in Venezuela e in Oceania.

Attualmente è diffusa soprattutto nella medicina tradizionale di paesi come la Cina, l’India, il Giappone, ma anche in Occidente ha un riscontro importante. Ai nostri giorni grazie alla tecnologia possiamo sfruttare le sue benefiche qualità sotto vari aspetti dalla cosmesi cicatrizzante e antibatterico. Molto efficace in caso di scottature, ustioni e anche come protezione solare o idratante. quindi creme, balsami, lozioni, impacchi. 

Alcune delle proprietà benefiche presa come bevanda.
Anti infiammatorio, tonico, aiuta a disintossicare l’ intestino, neutralizza gli acidi gastrici ed aiuta in caso di stitichezza ed ulcere gastriche.

Aloe ricco di vitamine e minerali e anti ossidanti e amminoacidi che stimolala le difese immunitarie vitamine, A,C,E,B1,B2,B3, E B12,RARISSIMA da trovare.

Fa davvero così bene berne il succo?

Assumere il succo estratto di Aloe vera è spesso consigliato per affrontare diversi disturbi ma anche semplicemente per rafforzare il sistema immunitario nei periodi in cui ce n’è più bisogno, disintossicarsi o migliorare le funzioni digestive.

Assumi succo Aloe Vera senza Aloina e non succo fai da te se non sei più che esperto in materia.

Quello che potrebbe creare della disfunzioni organiche è l’Aloina (Aloe fai da te) se assunta regolarmente può accumularsi nelle pareti dell’intestino e col tempo tende a creare infiammazione dei tessuti.

Curiosità Secondo la tradizione popolare l’Aloe porta “fortuna” e per questo ne veniva coltivata almeno una piantina in casa.
Riassumendo La “fortuna” per chi la usa è dovuta alle sue innumerevoli proprietà benefiche.

Assumere il succo estratto di Aloe vera è spesso consigliato per affrontare diversi disturbi ma anche semplicemente per rafforzare il sistema immunitario nei periodi in cui ce n’è più bisogno, disintossicarsi o migliorare le funzioni digestive facciamoci aiutare con qualcosa di veramente speciale che oltre che farti sentire bene fisicamente aiuta ad assimilare meglio quello che mangi… Questa bevanda concentrata di ALOE VERA ai vari gusti   è gradevolissimo semplice da usare.

Le informazioni contenute in post sono di carattere generale e non intendono sostituire la consulenza fornita dal proprio medico o altro professionista sanitario. Nessuna affermazione è da intendersi come una raccomandazione  su come trattare qualsiasi particolare malattia o condizione relativa alla salute. Contattare il medico o il professionista sanitario per eventuali problemi consultare un medico.

Un saluto da Enrico

Inquinamento Carne e Deforestazione

Inquinamento Carne e Deforestazione

Inquinamento Carne e Deforestazione

Inquinamento Carne e Deforestazione, cosa centra tutto questo con il cambiamento climatico sulla Terra. Centra Centra eccome centra…Per chi non lo sapesse il surriscaldamento della Terra è causato da diverse tipologie di inquinamento, la più evidente è quella prodotta  dal trasporto, le emissioni di CO2 per la logistica risulta uno dei più inquinanti. Altre fonti ben evidenti sotto gli occhi di tutti sono  l’industria  alimentare e la sua filiera per la lavorazione e la trasformazione del cibo, legato anche allo sviluppo di tecnologie di beni di consumo per l’uomo. Lo sviluppo non è un male se effettuato nel rispetto della natura , evidentemente non è così.

Il 50% del surriscaldamento globale terrestre è causato ed è concentrato   su questo tema: Deforestazione e allevamento intensivo.

Questo post vuole  concentrarsi su qualcosa che coinvolge la stragrande popolazione mondiale, e quanto incide  la per ampliare  le coltivazioni agricole legate alla filiera degli allevamenti intensivi, essendo ora cambiate le abitudini alimentari umane. La tendenza di questi ultimi 50 anni ha incrementato a dismisura il consumo di proteine animali con in bene placido della OMS sul beneficio di questo elemento. Qui non si tratta di morale mangiare carne per uccidere un essere vivente ma si tratta di noi stessi e la sopravvivenza della specie umana e del pianeta stesso.

Deforestazione

Veniamo ai fatti:

Il 50%  e più del surriscaldamento globale della terra sta concentrato in questo tema:

Allevamento intensivo = programmazione alimentare sbagliata.

Questo tema dovrebbe essere il fulcro della conversione del pianeta per un ritorno alla natura e recuperare vaste aree semi desertiche. Non solo ma modificando la nostra alimentazione o riducendo al minimo il consumo di carne scomparirebbero queste fabbriche della morte, queste catene di montaggio della carne. Gli allevamenti intesivi nati negli 50 e 60 del secolo scorso  si scioglierebbero come neve al sole creando un grande beneficio al pianeta. Le grandi lobby agro alimentari incoraggiate  sullo studio di teorie  del diciannovesimo secolo infondate  hanno incoraggiato con spot pubblicitari ben confezionati l’uso e il bisogno di proteine animali  mettendole in evidenza come “Proteine nobili” incoraggiando miliardi di persone a nutrirsi di carne.

Una strada  senza ritorno che porta ad una sola direzione un precipizio un dirupo mortale.

Questa è una delle conseguenze di come si sta riducendo questo pianeta e del surriscaldamento globale. Ci sono diversi esempi che si possono citare su come per  ognuno di noi  sia molto importante la buona riuscita di salvaguardare la Terra.

Un programma molto più grande di ognuno di noi. Per mettere in pratica la conversione per la salvaguardia del pianeta Ci sono leggi scritte nella nostra coscienza e ci sono leggi scritte nella costituzione che ci indicano cosa fare e cosa non fare.

Inquinamento Carne e Deforestazione

Per esempio esistono leggi che proibiscono di drogarsi e quindi il mercato della droga non dovrebbe esistere, lo sappiamo tutti che esiste e che ha molti clienti, lo stesso vale per la prostituzione e altri mercati ancora illeciti. Ho cito solo un paio di esempi. Il punto è che questi mercati  esistono solo perché qualcuno ne usufruisce, acquistando questi prodotti, ma se io come te e  una moltitudine di persone non acquistiamo stupefacenti, non frequentiamo le prostitute, questi mercati muoiono per se stessi, nessuna domanda nessun mercato, spariscono non esistono più. La stessa cosa accadrebbe per gli allevamenti intensivi. Sparirebbero, a beneficio del benessere della Terra e di conseguenza di ognuno di noi.

Semplice fare questa azione? Si. Facile? No.

Non è detto che una cosa semplice sia facile da realizzare, ci vuole una nuova educazione al cibo, una cultura e cambiare le nostre abitudini e il nostro stile di vita.

Una domanda che ognuno di noi dovrebbe porsi è: Come sarebbe la Terra se ogni persona si comportasse come me? Riferito a te che leggi.

Questa domanda porterebbe a una auto riflessione e ci farebbe riflettere sul nostro comportamento nel rispetto di tutto il sistema  di vita adottato portandoci a migliorarci. Questo vale in ogni aspetto della vita.

Perchè dico questo? Esulando  per un attimo il tema ma restando in inquinamento terrestre un fenomeno nuovo il Corona Virus e le  mascherine abbandonate sui cigli della strada, nei giardini o per terra quante ne vediamo?

Dove sta il buon senso di chi le getta via? Che rispetto vuoi che abbia per l’ambiente una persona come questa? Figurati  tutto il resto. Ecco il perchè della domanda sopra- Meditate gente, meditate. Chiusa Parentesi.

Ritornando al tema Inquinamento Carne e Deforestazione uno si potrebbe chiedere: chiudendo le fabbriche della morte si perderebbero milioni di posti di lavoro e immensi profitti per le multi nazionali ok questo potrebbe essere veritiero, come sarebbe veritiero creare nuovi posti di lavoro con le nuove tecnologie sviluppare nuove culture vegetali che darebbero luogo ad altrettanti posti di lavoro, a beneficio dell’uomo stesso della natura di tutto ciò che ci circonda della Terra stessa , la nostra unica fonte  di alimentazione  che non finisce mai di stupirci per le sue capacità.